Vai ai contenuti

09/02 - SANREMO E IL GIORNO DEL RICORDO

Web Magazine Padova
Pubblicato da in Cultura · 9 Febbraio 2018
Tags: cristicchisanremo
Erman Metal e Fabrizio Moro hanno scelto pre la serata che prevede il duetto, Simone Cristicchi, conosciuto sia per la profondità dei testi come cantante e sia come attore. I due concorrenti tuttavia sono alle prese con la diatriba che li vede protagonisti di un plagio a se stessi, a causa del brano che hanno scelto per il Festival di Sanremo 2018. La loro prima esibizione, così attesa da parte del pubblico, è stata accolta infatti a suon di accuse, per via della presenza di una frase nel testo della loro “Non mi avete fatto niente ”.
L'autore Andrea Febo ha risposto alle accuse con un tweet lapidario, in cui ha sottolineato che non si tratta di una scopiazzatura ma di una rielaborazione, un particolare che del resto è stato ben evidenziato dai due concorrenti ancora prima del loro arrivo alla kermesse. L'esito del duetto di Ermal/Moro con Cristicchi dipenderà quindi dalla sentenza del direttivo di Sanremo 2018, che è stato interpellato per esprimersi a riguardo. Il pubblico tra l'altro non ha dimenticato come nel 2006 fa lo stesso Cristicchi sia riuscito a salvarsi da una situazione analoga, a causa della sua “Che bella gente”, cantata da Simona Cipollone (in arte Momo) dieci anni prima. In quel caso tuttavia il cantautore è riuscito a salvarsi e arrivando secondo nella sezione Nuove Proposte: la sua presenza sul palco permetterà alla coppia di amici di replicare il successo?Simone Cristicchi non si sta preparando in questi giorni solamente a salire sul palco del Festival di Sanremo 2018 per duettare con i due amici e colleghi Ermal Meta e Fabrizio Moro. Il cantante sarà infatti presente a Saronno il prossimo 10 febbraio in occasione del Giorno del Ricordo, in memoria della tragedia che ha colpito l'intera popolazione italiana. In particolare si ricorderà l'esodo che ha visto dalmati, fiumani e istriani abbandonare le loro terre in seguito al trattato del '47 e motivo che ha spinto Cristicchi a portare in scena il suo spettacolo racconto L'Esodo, scritto dall'artista in collaborazione con Jon Bernas. A 11 anni di distanza dalla vittoria a Sanremo con “Ti regalerò una rosa”, Cristicchi è sempre più impegnato nel mondo del teatro, come dimostra la sua recente esibizione in Il secondo figlio di Dio. Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti, uno spettacolo andato in scena lo scorso 4 febbraio al Teatro Civico di Moncalvo e scritto dallo stesso cantante in collaborazione con Manfredi Rutelli.



web magazine eventi padova oggi
WebMagazine@2017  Via Lombardia 6 - Albignasego - Padova
Torna ai contenuti